Zona Archeologica di Baia

Zona Archeologica di Baia

Un solo biglietto per Museo Archeologico Campi Flegrei Baia, Zona Archeologica Baia, Anfiteatro Flavio e Serapeo Pozzuoli, Scavi di Cuma

Arte, storia e natura in un complesso unico che affascina da sempre

Biglietto combinato complesso monumentale archeologico flegreo (Museo Archeologico dei Campi Flegrei a Baia, Zona Archeologica di Baia, Anfiteatro Flavio e Serapeo a Pozzuoli, Scavi di Cuma) valido 2 giorni.

Aperto tutti i giorni dalle 9 ad un’ora prima del tramonto:

9-16 dal 2 gennaio al 15 gennaio
9-16.20 dal 16 gennaio al 31 gennaio
9-16.40 dal 1 febbraio al 15 febbraio
9-17 dal 16 febbraio al 29 febbraio
9-17.20 dal 1 marzo al 15 marzo
9-17.40 dal 16 marzo al 31 marzo
9-18 dal 1 aprile al 15 aprile
9-18.20 dal 16 aprile al 30 aprile
9-20 dal 2 maggio al 31 agosto
9-18.30 dal 1 settembre al 15 settembre
9-18 dal 16 settembre al 30 settembre
9-16.40 dal 1 ottobre al 15 ottobre
9-16.15 dal 16 ottobre al 31 ottobre
9-16 dal 1 novembre al 30 novembre
9-15.45 dal 1 dicembre al 31 dicembre
Chiuso lunedì (eccetto Lunedì in Albis e durante la Settimana per la Cultura), 1 gennaio, 25 dicembre. La biglietteria chiude un’ora prima.

La prenotazione deve essere richiesta con almeno 1 giorno lavorativo di anticipo.

Risparmia tempo nell'ordinare! Aggiungi al tuo basket tutti i biglietti che vuoi, poi riempi il modulo d'ordine e invia la richiesta.
Prima di effettuare l'ordine leggi le Informazioni sull'ordine.


IMPORTANTE:Dopo aver completato con successo una prenotazione, riceverete due e- mails: la copia del vostro ordine (immediatamente dopo averlo fatto) e la mail di conferma (un giorno lavorativo dopo). Per poter ricevere queste due mail, vi preghiamo di accertarvi di inserire correttamente il vostro indirizzo di posta elettronica e controllare che i filtri anti-spam o antivirus non blocchino le mail dal nostro indirizzo [email protected] . Attenzione speciale da parte degli utenti di AOL.

ATTENZIONE: se l'orario richiesto è esaurito, il museo confermerà automaticamente l'orario disponibile più vicino a quello richiesto, nella stessa data.

I "campi ardenti", testimonianza di un'attività vulcanica mai sopita, sono una delle aree archeologiche più vaste ed affascinanti del mondo: da Cuma, sede del primo insediamento sulla terraferma dei coloni greci in Campania, con la straordinaria acropoli e il cosiddetto "Antro della Sibilla"; a Baia, luogo di villeggiatura prediletto dai romani, come testimoniano i sontuosi impianti termali e le ville imperiali, con l'imponente castello aragonese forse costruito sulle rovine di una dimora di Nerone. Oggi l’imponente castello ospita il museo archeologico dei Campi Flegrei e contiene materiali da Baia e Miseno. Al piano terreno della torre di nord-ovest è allestito il complesso architettonico e scultoreo del Sacello degli Augustali  di Miseno, importante monumento realizzato in età augustea per il culto imperiale nell’area del Foro della città di Misenum. Tra le sculture del sacello c’è la statua equestre in bronzo di Domiziano, l’unica arrivata fino a noi dall’antichità del tipo col cavallo rampante. Quando l’imperatore Domiziano viene ucciso, il suo volto fu sostituito da quello di Nerva, suo successore. Al piano superiore della torre c’è il celebre gruppo di Punta Epitaffio, il capo che chiude ad est il golfo di Baia. Gli scavi subacquei, condotti negli anni Settanta, hanno portato alla scoperta di un triclinio acquatico rivestito di marmi e decorato da statue. Oltre alle sculture di Ulisse e Polifemo (statua non ritrovata) sono esposte due statue di Dioniso e varie altre statue–ritratto di personaggi della famiglia imperiale. In uno dei locali ai piedi delle mura del Castello è poi esposto il complesso dei Gessi di Baia: centinaia di frammenti di calchi di statue di gesso di età romana realizzati direttamente dagli originali bronzei greci dell’età classica ( i Tirannicidi, le Amazzoni di Efeso, l’Apollo del Belvedere) e adoperati tra il I sec. a.C. e il II d.C. per fare copie.
Nel parco archeologico sono presenti anche resti di impianti termali e idraulici: i templi, in realtà terme, di Mercurio; di Venere; di Diana; le Cento Camerelle; la Piscina Mirabile; la Tomba di Agrippina; il Porto militare di Miseno; il teatro; le tombe monumentali.

Biglietto Intero

Biglietto Ridottoper i cittadini dell'Unione Europea tra i 18 e i 24 anni.

Biglietto Gratuito per i cittadini dell'Unione Europea sotto i 18 e sopra i 65 anni.

ATTENZIONE: L'ingresso al sito prenotato è vietato senza la presentazione del voucher o biglietto. La presentazione della copia dell'ordine non dà diritto all'ingresso. Non sono previste eccezioni a questa regola.
Organizzazione Tecnica Società Cooperativa Culture - Napoli Provided by Pierreci Napoli
Prenota
Da 1.60€
Napoli e Pompei
roma
Da € 124.00
Palazzo Reale
napoli
Da € 1.65