Weekend Antimafia

Un nuovo modo di scoprire Palermo, dove ogni tappa offre lo spunto per una riflessione sul fenomeno della mafia e sulla mobilitazione civile contro il potere mafioso.

Panoramica

City break alla scoperta dei luoghi-simbolo dell'antimafia civile e della ribellione al racket. Un nuovo modo di scoprire Palermo, dove ogni tappa offre lo spunto per una riflessione sul fenomeno della mafia e sulla mobilitazione civile contro il potere mafioso.

Punto d'incontro: check-in presso B&B e case vacanze appositamente selezionati

Durata: 3 giorni e 2 notti

Disponibile: su richiesta, ogni venerdì dell'anno

Non disponibile: giorni festivi

Nota bene: si consiglia di arrivare a Palermo entro il pomeriggio per il check-in in struttura ricettiva, che potrà avvenire dalle 14.00 del venerdì presso il B&B o casa vacanza di volta in volta comunicato.

Numero di partecipanti: minimo 2

Lingue: italiano o inglese.

Nota: consigliamo scarpe comode.

La quota comprende:

  • 2 pernottamenti in b&b in camera doppia (supplemento singola su richiesta) con colazione all’italiana inclusa
  • 1 walking tour a Palermo
  • 1 degustazione di street food presso Antica Focacceria San Francesco (bevande incluse)
  • Assicurazione di viaggio Intermundial o similare
  • Quota solidale al Comitato Addiopizzo Onlus
  • Organizzazione, prenotazioni ed help desk
  • IVA ed altri oneri di agenzia

 La quota non comprende:

  • Viaggio per/da Palermo
  • City tax, laddove prevista
  • Tutti i trasporti
  • Consumazioni extra
  • Ingresso a musei e monumenti
  • Quanto non indicato ne “la quota comprende”.
IL PROGRAMMA È SUSCETTIBILE DI VARIAZIONI IN CONSIDERAZIONE DI GIORNI E ORARI DI CHIUSURA DI MUSEI E RISTORANTI, NONCHÉ DELLA DISPONIBILITÀ DEI TESTIMONI.

Politica di cancellazione

  • Cancellazione possibile fino a 7 giorni prima dell'inizio del tour (incluso).
  • Successivamente e per il NO SHOW non vi è possibilità di rimborso.

DA SAPERE PRIMA DI PRENOTARE

IMPORTANTE: Dopo aver completato con successo una prenotazione, riceverete due e- mails: la copia del vostro ordine (immediatamente dopo averlo fatto) e la mail di conferma (un giorno lavorativo dopo). Per poter ricevere queste due mail, vi preghiamo di accertarvi di inserire correttamente il vostro indirizzo di posta elettronica e controllare che i filtri anti-spam o antivirus non blocchino le mail dal nostro indirizzo [email protected] Attenzione speciale da parte degli utenti di AOL, Comcast e Sbcglobal.net.

I voucher saranno anche disponibili, un giorno lavorativo dopo la richiesta, alla tua dashboard.

ATTENZIONE: se l'orario richiesto è esaurito, si confermerà automaticamente l'orario disponibile più vicino a quello richiesto (qualsiasi orario), nella stessa data.

Weekend Antimafia

1° GIORNO: Arrivo - Palermo
Si consiglia l’arrivo entro il pomeriggio, trasferimento autonomo a Palermo e check-in al b&b selezionato.
L’accoglienza dei nostri weekend a Palermo è effettuata presso b&b e case vacanze, situati in centro storico, i cui proprietari aderiscono al circuito etico pizzo-free: per conoscere la parte più sana della città, contribuire allo sviluppo di un circuito di economia pulita, e dimostrare che stare dalla parte della legalità, conviene.

2° giorno: Palermo, NO mafia!
Il walking tour è guidato da nostri mediatori culturali: persone del posto con l’interesse per la propria cultura e gli aspetti più propriamente sociali. La passeggiata di circa 3 ore si svolge in centro storico e permetterà di scardinare i luoghi comuni sulla Sicilia e conoscere una città molto diversa da quella raccontata dai film.
Dal teatro Massimo sino a Piazza Beati Paoli, passando per il celebre e pittoresco mercato del Capo e Piazza della Memoria, in cui è stato inaugurato nel 2006 il memoriale dedicato ai magistrati uccisi dalla mafia. E poi ancora la Cattedrale e il Municipio, simboli del connubio fra mafia e istituzioni. Infine Piazza Magione, nel quartiere arabo della Kalsa, cuore pulsante della città: qui, dove la presenza criminale è ancora molto marcata, trascorsero l'infanzia Falcone e Borsellino; qui, dove molti vivono ancora oggi in condizioni di disagio, concentra i suoi progetti sociali il Comitato Addiopizzo, l'associazione che ha reso possibile la denuncia del pizzo in città.
Durante il percorso, si incontrano molte vetrine che espongono il loro della campagna di consumo critico "Pago chi non paga": sono esercenti che hanno detto NO al racket, dichiarando pubblicamente di non voler più pagare il pizzo.
Il tour si conclude con una degustazione di streetfood presso l'Antica Focacceria San Francesco, locale storico palermitano che, oggi, è anche un simbolo della ribellione degli imprenditori contro il pizzo: i proprietari hanno avuto il coraggio di denunciare i propri estorsori, segnando una svolta nella storia della lotta al racket a Palermo.

3° giorno: Tempo libero a Palermo - Partenza
Giornata libera per visite autonome in città o nei dintorni: la città offre tantissimi spunti di visita, musei, chiese, giardini, spesso unici in Europa!
Si consiglia la partenza nel tardo pomeriggio, per effettuare visite autonome o partecipare ad un’altra delle nostre escursioni.

Dettaglio Prezzi

Orari

Share this Service