La Dolce Vita tra le Colline Toscane

Panoramica

Un’occasione unica per immergersi nell’atmosfera da “Dolce Vita”! Un tour che partendo da Prato e passando per Poggio a Caino, dove sarà possibile visitare la villa medicea, vi porterà sulle dolci colline del Montalbano, a Carmignano, dove potrete visitare il capolavoro dell’artista fiorentino Pontormo e degustare olio e vino di produzione locale. La macchina che vi accompagnerà in questo viaggio nel cuore della Toscana sarà un’Alfa 1900 Super, costruita nel 1957, un gioiello d’epoca che renderà speciale la vostra visita. È possibile scegliere un’auto ancora più “preziosa”: una Fiat 515 del 1931!

Disponibile alle 9:00 o alle 14:00, tutto l'anno.

Chiusura della villa Ambra di Poggio a Caiano: secondo e terzo lunedì del mese, Capodanno, 1 maggio e Natale.

Durata della visita: mezza giornata.

Lingue: italiano, francese, inglese.

Politica di cancellazione:

La visita è cancellabile senza penalità fino 2 giorni prima della data.

 

La Dolce Vita tra le Colline Toscane

Un’occasione unica per immergersi nell’atmosfera da “Dolce Vita”! Un tour che partendo da Prato e passando per Poggio a Caiano, dove sarà possibile visitare la villa medicea, vi porterà sulle dolci colline del Montalbano, a Carmignano, dove potrete visitare il capolavoro dell’artista fiorentino Pontormo e degustare olio e vino di produzione locale.

La macchina che vi accompagnerà in questo viaggio nel cuore della Toscana sarà un’Alfa 1900 Super, costruita nel 1957, un gioiello d’epoca che renderà speciale la vostra visita. È possibile scegliere un’auto ancora più “preziosa”: una Fiat 515 del 1931!

Villa Ambra di Poggio a Caiano

Fu Lorenzo il Magnifico, per primo, ad innamorarsi di questo luogo incantato: una dolce collina lambita dal fiume Ombrone, che domina la piana di Prato e dialoga con le colline del Montalbano, terra di bellezze paesaggistiche e bontà enogastronomiche. Il Magnifico decise di costruire qui la sua villa di delizie, il suo rifugio dal caos e dallo stress cittadino di Firenze, affidando il progetto al suo architetto di fiducia, Giuliano da Sangallo che ideò un vero e proprio modello per gli sviluppi futuri della tipologia delle ville extraurbane. Un amore, dunque, fece nascere questa villa che di amore e passione continuò a vivere nei secoli successivi.

Dai frequenti e felici soggiorni in villa di Francesco I dei Medici con la sua amante e poi moglie Bianca Cappello a quelli forzati della ribelle e capricciosa Margherite Louise d’Orléans, moglie di Cosimo III. Dagli incontri segreti della granduchessa di Toscana Elisa Baiocchi, sorella di Napoleone, con il celebre violinista Paganini fino ai dolci soggiorni del re d’Italia Vittorio Emanuele II e della sua adorata moglie morganatica Rosa Vercellana, la “bella Rosina”. Di tutto questo e di molto altro ancora parla la Villa medicea di Poggio a Caiano, un vero gioiello di arte e storia incastonato in paesaggi mozzafiato.

Dettaglio Prezzi

Orari

Share this Service